Yogi Tea Echinacea

In stock
3,99 €
Tasse incluse

Yogi Tea Echinacea combina echinacea di prima qualità, un'erba amara apprezzata per le sue proprietà benefiche, con deliziose erbe dolci quali finocchio, zenzero e cardamomo. Inoltre, la presenza di altre erbe secondarie potenzia l'effetto dell'echinacea, creando una formula ayurvedica bilanciata che risulta sicura e altamente efficace per chiunque.

Bustine
  • 17 bustine

Questa miscela di erbe dall'intenso gusto speziato aiuta a sostenere il nostro equilibrio e benessere. L'apprezzata echinacea si combina al dolce finocchio, lo zenzero piccante ed il cardamomo per rendere la miscela di infuso ayurvedico perfettamente armoniosa. La vera essenza di questo infuso è: “Sono protetto”.

 

Echinacea: l'echinacea è una pianta selvatica che cresce in America del Nord ed era già apprezzata dagli Indiani. Può raggiungere un’altezza di 90 cm e possiede foglie color porpora. L'echinacea ha un sapore leggermente dolciastro e aspro-speziato.

 

Rooibos: il rooibos, della famiglia delle Leguminose, viene coltivato fino a oggi solo sulle montagne sudafricane del Cederberg. Le piante, alte fino a due metri, vengono raccolte solo una volta l'anno. Dalle foglie si ricava il tè rooibos, la bevanda nazionale sudafricana dal sapore lievemente fruttato e leggermente dolce.

 

Cardamomo: il cardamomo rappresenta da millenni una delle spezie più amate in tutto il territorio asiatico e arabo. Il suo raffinato aroma dolciastro e piccante lo ha predestinato all'uso in numerosi piatti, dai curry piccanti fino ai dolci natalizi speziati.

 

Cannella: la cannella era una delle spezie più care al mondo e sembra che in Cina venisse usata come spezia già 3.000 anni a.C.. Viene ricavata dalla corteccia della cannella, che cresce in Asia meridionale, ha un sapore aromatico dolciastro e contiene preziosi oli essenziali.

 

Zenzero: si trova nei dolci natalizi, nelle miscele per curry e nelle bibite: il bulbo dello zenzero è una delle piante condimentarie più famose al mondo. Coltivato da millenni nel calore tropicale dell'Asia orientale, conferisce un gusto fruttato, piccante, aromatico e speziato.

 

Finocchio: il finocchio appartiene alla famiglia delle Ombrellifere ed è apprezzato da millenni in tutto il mondo per il suo aroma intenso. È originario del bacino del Mediterraneo e, con il suo sapore dolciastro e speziato, ricorda vagamente l'anice.

 

Cicoria tostata: la cicoria, con i suoi fiori azzurri, è nota anche come radicchio selvatico e cresce preferibilmente ai lati dei sentieri. I fiori di questa pianta della famiglia delle Composite indigena dell'Europa, dell'Africa nord-occidentale e dell'Asia occidentale si aprono solo per un unico giorno. La radice ha un sapore speziato-aspro e conferisce agli infusi di erbe una nota di caffè, ma senza caffeina.

 

Carruba: il carrubo, proveniente dal bacino del Mediterraneo e dall'Asia, è una pianta della famiglia delle Leguminose. I frutti marroni allungati di questo albero che può raggiungere un'altezza di 18 metri, le carrube, hanno un sapore dolciastro e contengono semi che pesano esattamente 0,197 grammi ciascuno. Grazie a questa particolarità naturale, anticamente i semi di carrubo venivano usati come unità di misura per i diamanti.

 

Basilico: gli antichi Greci lo chiamavano “pianta reale”. Il basilico possiede un delizioso aroma speziato che risalta in modo ideale sia nella cucina mediterranea che negli infusi appena preparati.

 

Curcuma: la curcuma cresce soprattutto in Asia meridionale e nel bacino del Mediterraneo. Fa parte delle Zingiberacee ed è uno degli ingredienti principali della polvere di curry. In India la radice della curcuma, simile allo zenzero e leggermente piccante, era una delle spezie più importanti già più di 5.000 anni fa, quand'era considerata addirittura sacra.

 

Radice di bardana: la bardana è una pianta della famiglia delle Composite. che cresce ai margini dei boschi e nei campi. La radice della bardana viene raccolta nell'autunno del primo anno di crescita e ha un sapore deliziosamente dolce.

 

Pepe nero: il pepe nero, denominato anche “re delle spezie”, costituisce oggi la più importante spezia al mondo dopo il sale. È originario della costa di Malabar in India e ha un sapore intensamente speziato e allo stesso tempo medio-piccante.

 

Astragalo: in Cina la pianta a noi nota come “astragalo” porta il nome di “huang qi”, che, tradotto alla lettera, significa “imperatore giallo” e rifletterebbe l'importanza attribuita alla pianta dall'uomo.

 

Vaniglia: la “regina delle spezie” vanta uno degli aromi più amati al mondo. Appartiene alla famiglia delle Orchidacee e proviene dal Messico e dall'America centrale. Per via del gusto raffinato e dell'elaborato processo di lavorazione, la vaniglia è una pianta condimentaria particolarmente preziosa.

 

Modo d'uso: versare circa 250 ml di acqua bollente sul filtro e lasciare in infusione per 7 minuti o più a lungo per un sapore più intenso.


Ingredienti: cannella*, echinacea*, zenzero*, finocchio*, rooibos*, cicoria tostata*, carruba*, cardamomo*, basilico*, radice di bardana*, pepe nero*, curcuma*, astragalo*, baccello di vaniglia*

* da agricoltura biologica

Produttore
Yogi Tea
Tipo
Infuso
Origine
Italia
Certificati
Agricoltura biologica
4012824401532
Nessuna recensione

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prodotto aggiunto alla lista desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.