• Prezzo scontato

Yogi Tea Detox

Disponibile
3,59 € 3,99 € -10%
Tasse incluse
Scade tra

L'infuso Detox Yogi Tea contiene una combinazione di erbe e spezie che vengono usate da secoli in India per favorire il processo interno di purificazione del corpo, attraverso la regolazione delle energie del fuoco e dell'aria.

Bustine
  • 17 bustine

La natura ha un aspetto e un profumo incredibilmente puri e freschi dopo la pioggia. Allo stesso modo, la nostra natura ha la capacità di rinnovarsi a cicli regolari. E le erbe possono aiutarci in ciò. Lo Yogi Tea Detox è una miscela equilibrata di dolce liquirizia e zenzero piccante, combinati con erbe venerande quali il tarassaco e la radice di bardana. L'aggiunta di cardamomo, coriandolo, salvia e finocchio completano questa popolare e gustosa infusione. La vera essenza di questo infuso è: “Dolce rinnovo”.

 

Liquirizia: la radice della liquirizia, parte essenziale dei dolciumi alla liquirizia, è conosciuta fin dall'antichità. Possiede un potere dolcificante circa 50 volte superiore allo zucchero e ha un sapore delicatamente dolciastro e amaro-aspro.

 

Tarassaco: il tarassaco è una delle piante selvatiche più conosciute e diffuse. Prospera quasi ovunque possa rivolgere al cielo i suoi fiori a capolino giallo brillante. Le foglie hanno un sapore estremamente aromatico: delicatamente aspre e leggermente amare, sono perfette per insalate, smoothie e, ovviamente, deliziosi infusi.

 

Cannella: la cannella era una delle spezie più care al mondo e sembra che in Cina venisse usata come spezia già 3.000 anni a.C.. Viene ricavata dalla corteccia della cannella, che cresce in Asia meridionale, ha un sapore aromatico dolciastro e contiene preziosi oli essenziali.

 

Radice di bardana: la bardana è una pianta della famiglia delle Composite. che cresce ai margini dei boschi e nei campi. La radice della bardana viene raccolta nell'autunno del primo anno di crescita e ha un sapore deliziosamente dolce.

 

Zenzero: si trova nei dolci natalizi, nelle miscele per curry e nelle bibite: il bulbo dello zenzero è una delle piante condimentarie più famose al mondo. Coltivato da millenni nel calore tropicale dell'Asia orientale, conferisce un gusto fruttato, piccante, aromatico e speziato.

 

Finocchio: il finocchio appartiene alla famiglia delle Ombrellifere ed è apprezzato da millenni in tutto il mondo per il suo aroma intenso. È originario del bacino del Mediterraneo e, con il suo sapore dolciastro e speziato, ricorda vagamente l'anice.

 

Anice: questa pianta annuale, con un frutto dal sapore dolciastro apprezzato già da migliaia di anni, prospera in Asia e a sud-est del Mediterraneo. Una volta l'anice veniva sacrificato agli dei, mentre oggi trova il suo posto come deliziosa spezia in torte e dolci natalizi.

 

Bacche di ginepro: le piccole bacche nere di ginepro sono note ai più come spezia acidula e aspra, all'inizio leggermente dolciastra.

 

Coriandolo: in Medio Oriente e in Asia il coriandolo, con il suo sapore leggermente dolciastro, viene utilizzato in quasi tutti i piatti, probabilmente per via del suo squisito aroma, che ricorda un piccante miscuglio di cannella, noce moscata e arancia.

 

Cardamomo: il cardamomo rappresenta da millenni una delle spezie più amate in tutto il territorio asiatico e arabo. Il suo raffinato aroma dolciastro e piccante lo ha predestinato all'uso in numerosi piatti, dai curry piccanti fino ai dolci natalizi speziati.

 

Pepe nero: il pepe nero, denominato anche “re delle spezie”, costituisce oggi la più importante spezia al mondo dopo il sale. È originario della costa di Malabar in India e ha un sapore intensamente speziato e allo stesso tempo medio-piccante.

 

Prezzemolo: il prezzemolo è una delle erbe più conosciute al mondo. A seconda della varietà può avere foglie arricciate o lisce dal sapore delicatamente speziato e leggermente pepato. Il prezzemolo è di casa nel bacino del Mediterraneo e alle Canarie, nonché in numerosi orti e cucine di tutto il mondo.

 

Salvia officinale: il nome di questa pianta dall'inebriante profumo proveniente dal bacino del Mediterraneo deriva dal verbo latino “salvare”. Per via del suo sapore fresco-speziato e leggermente amaro la salvia valeva il suo peso in oro già nell'antica Cina.

 

Chiodi di garofano: i chiodi di garofano sono i boccioli fiorali dell'Eugenia caryophyllata, noti alle nostre latitudini soprattutto come spezia per pietanze sia dolci che salate. Fanno parte delle Mirtacee e possiedono un intenso aroma speziato per il quale nell'antica Cina e in Egitto valevano il proprio peso in oro.

 

Curcuma: la curcuma cresce soprattutto in Asia meridionale e nel bacino del Mediterraneo. Fa parte delle Zingiberacee ed è uno degli ingredienti principali della polvere di curry. In India la radice della curcuma, simile allo zenzero e leggermente piccante, era una delle spezie più importanti già più di 5.000 anni fa, quand'era considerata addirittura sacra.

 

Modo d'uso: versare circa 250 ml di acqua bollente sul filtro e lasciare in infusione per 7 minuti o più a lungo per un sapore più intenso.


Ingredienti: liquirizia*, cannella*, radice di bardana*, zenzero*, tarassaco*, finocchio*, anice*, bacche di ginepro*, coriandolo*, cardamomo*, pepe nero*, prezzemolo*, salvia officinale*, chiodi di garofano*, curcuma*

* da agricoltura biologica

Produttore
Yogi Tea
Tipo
Infuso
Origine
Italia
Certificati
Agricoltura biologica
Nessuna recensione

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prodotto aggiunto alla lista desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.